Molise - Dati generali

Stampa
PDF



Il Molise è una regione dell'Italia meridionale; confina con l'Abruzzo, il Lazio, la Campania, la Puglia ed il Mar Adriatico.
 

Il Molise è l'unica regione italiana nata dalla divisione di 2 regioni; è stata istituita nel 1971, per secessione dall'allora regione «Abruzzi e Molise», diventando la ventesima regione d'Italia, , dapprima con la sola provincia di Campobasso e dal 1970 anche con la provincia di Isernia.

Economia
L'economia molisana non è molto sviluppata, il settore primario è quello da cui provengono le maggiori rendite. Le industrie, per lo più di piccole e medie dimensioni sono raggruppate in piccoli nuclei industriali a Termoli, Campobasso, Bojano e Venafro. Il turismo è in via di sviluppo: l'ambiente naturale pressoché intatto e l'assenza di inquinamento sono forti motivi di attrazione, ma l'attrezzatura alberghiera non è ancora adeguata. Altre ragioni che frenano lo sviluppo del turismo sono la scarsità delle vie di comunicazione e la difficoltà di raggiungere molte zone dell'interno. L'area più servita è quella costiera, dove passano la linea ferroviaria e l'autostrada adriatica.

Capoluogo: Campobasso 
Superficie: 4.438 km²
Abitanti: 330.278 (31-03-2010)
Densità: 72,11 ab./km²
Comuni: 136 comuni

Province
-Campobasso,
-Isernia
Economia

PIL: 6.747,41 milioni di €
PIL procapite: 20.429,50 €